Zet bergamasca

Che dire, dopo aver visto le immagini dei fiumi di gente arrivata a Bergamo per l’adunata nazionale degli alpini, non posso che riprendere questo vecchio modo di dire:

Zét dèla ràsa Bergamasca, sòta la sénder, brasca!

Che tradotto abbastanza letteralmente suona come “Gente della “razza” Bergamasca, sotto la cenere, brace”
Ed è così: noi bergamaschi sembriamo in apparenza calmi e tranquilli come la cenere, ma sotto siamo gente dal cuore caldo (come la brace appunto), una fiamma nascosta che si può risvegliare in ogni momento.

W gli Alpini!


[Foto: Angelo Zenoni]

Bergamoooooooooooo…
Bergamoooooooooooo…
noi cantiamo tutti insieme Bergamooooooo..
Bergamoooooooooooo…
Bergamoooooooooooo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...