Riflessioni sul blog

Un meta-post per riflettere un po’ sul mio “essere blogger”… un post sui post… rivolto ai miei 9 affezionati lettori (quelli iscritti a FeedBurner, che sono mia mamma, mia moglie… e poi boh…), che dopo il post sulla mia “crisi di scrittura” si saranno strappati i capelli pensando “non posso vivere senza questo blog”…

Il blog era partito come un “raccoglitore” di pagine interessanti, link, siti, riferimenti, guide, ecc. a mio esclusivo utilizzo (non pensavo che qualcuno potesse essere interessato a quello che scrivo).

Poi sono arrivati alcuni commenti e messaggi che mi hanno spinto ad essere un po’ più costante nello scrivere, e a creare quelle che sono diventate le “lezioni di informatica alla macchinetta del caffè” oppure le “storie del supporto” (per le quali, inutile dirlo, ho preso spunto dalle “Storie dalla sala macchine” del guru Davide Bianchi).

All’inizio scrivo di bici, di computer, di musica e di varie altre cose, ma soprattutto dei miei hobby e del mio lavoro.

Ultimamente scrivo di tutt’altro…

Voglio tornare alle origini, continuerò a scrivere di me, delle mie passioni, della mia vita, e senza più riportare le notizie “brutte”, per quelle basta accendere la TV e aspettare un TG qualunque.

Cercherò di scrivere solo cose positive, che possano essere utili e magari di stimolo ad altri.
Basta parlare di Gelmini, di malgoverno, di brutte storie di “ignoranza quotidiana”.
Se metto la lista dei libri che ho letto, magari a qualcuno vien voglia di leggere uno dei libri che ci trova.
Se scrivo che ho cambiato tromba o modo di suonare, magari ne nasce una bella discussione.

A presto!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...