Lo zen e l’arte della manutenzione della tromba

Senza parole, come il video.
La tromba si pulisce così.
E se avete qualche dubbio sul preservare la laccatura o il funzionamento dei pistoni, quella è una tromba da 3000 – 3500 euro… con buona pace di quelli che “la laccatura delle Bach è delicata”.

2 thoughts on “Lo zen e l’arte della manutenzione della tromba

    • Tempo parecchio, tra smontaggio, lavaggio, asciugatura e passaggio di olio e grasso, ci va un oretta.
      Costo bassissimo: olio e grasso li dovresti avere già, uno scovolino, uno straccio e il vaso di fiori della dimensione giusta non costano uno sproposito ed è una spesa che fai una volta nella vita.
      Personalmente il lavaggio “di fino” come nel video lo faccio una volta all’anno, alla fine della stagione dei concerti estivi.
      La “macchina” invece la pulisco una volta al mese, o anche più spesso se non va bene (pistoni lenti o che si inceppano).
      Dipende anche da quanto ci suoni dentro…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...