Dal microscopico all’universo

Su APOD ho trovato questa bellissima animazione interattiva che mostra in scala le meraviglie dell’universo, dal piccolissimo, all’immensamente grande.

Non avevo mai messo in relazione la lunghezza d’onda delle onde radio, infrarosse, microonde, ecc. con le dimensioni degli oggetti che attraversano.
Le AM hanno lunghezza d’onda dell’ordine del chilometro, mentre le FM dell’ordine del metro… i raggi gamma, invece, 10^-12 metri (un pico-metro).

Purtroppo non riesco a includerla nel post (*), ma seguite il link e sbalordite!

The Scale of the Universe – Interactive

(*) Grazie alle informazioni del mitico Plato, ho incluso anche l’animazione originale. Ho dovuto rimpicciolirla per farla stare nella colonna (nella dimensione originale rende molto di più e si legge molto meglio):

E si, è flash.
E si, si può “embeddare” 🙂

Annunci

6 pensieri su “Dal microscopico all’universo

  1. E come dice un mio amico scienziato nucleare che studia con Broglia a Milano: «possibile che ci sia così tanto “vuoto” dal quark all’ultima forma teorica concepibile? Quanto lavoro!»
    🙂

    • e inoltre: se a livello subatomico le particelle sono energia, di cosa è fatta la materia?
      E’ una cosa talmente controintuitiva (un muro è solido, perbacco!) che persino Feynman ha detto qualcosa del tipo “nessuno capisce la meccanica quantistica, nemmeno chi l’ha teorizzata”.

      • -di cosa è fatta la materia?

        beh, se Einstein ha ragione è fatta di energia “solidificata”. 🙂
        Noi siamo energia. E’ Mancuso che partendo da queste basi teorizza una teologia dell’energia, cioè che l’anima esista in quanto l’uomo ha un surplus di energia (uomo > 1) cercando di far dialogare scienze moderne e teologia cristiana (con il risultato di semplificare le scienze moderne e distruggere le basi della teologia cristiana…). Tentativo apprezzabile, ma non basta.
        Noi siamo energia dicevo. Ma lo è anche il tuo “muro presunto solido” e allora bisogna capire filosoficamente perchè la sua energia non riesca a

  2. Il mio computer non ne vuol sapere di aprire quel link …più tardi riprovo!
    Io amo guardare le immagini dallo spazio e seguo il profilo twitter di Apod, se non lo segui cercalo…ogni giorno è una suggestione nuova, immagini incredibili!
    Buona settimana Igor!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...