Le mie nuove calzature

Poco prima dell’avventura della Sarnico-Lovere Run, mi sono reso conto che le mie fide Asics Cumulus 12 erano ormai arrivate alla frutta. Dopo 510 km cominciavano a dare qualche problema nell’avampiede. E’ vero che di solito la vita utile delle scarpe è attorno agli 800 km, ma quando ho iniziato a correre con le Cumulus pesavo circa 10 kg in più e questo potrebbe aver accorciato la loro durata.

Quindi sono andato al mio negozio di fiducia per acquistare le Cumulus 13 (come dire “se andavano bene quelle di prima”), ma non ho trovato il mio numero.

Il mio piede è piccolo per la media dei runner, e non ho mai avuto problemi a trovare le scarpe. Siccome però la voglia di “girare” per negozi non ce l’ho, e tanto meno quella di comprare le scarpe via web (mi va di provarle, dopo che l’unico acquisto fatto si è rivelato sbagliato) ho chiesto consiglio al negoziante, pure lui runner, che mi ha indirizzato verso le Mizuno. Non ero molto fiducioso perché in passato ho avuto altre scarpe di questa marca che non mi sono piaciute. Dopo averle provate però mi sono ricreduto, e alla fine le ho prese.

In particolare, sono le Mizuno Wave Ultima 3, che costicchiano qualcosa in più delle Asics, ma che dopo una trentina di km mi piacciono sempre di più. Ottima ammortizzazione, un po’ più rigide delle Cumulus ma mi piacciono. E poi saranno le scarpe che mi porteranno a raggiungere il nuovo obiettivo, la distanza “regina” della corsa.

Purtroppo il mese di maggio è ricco di impegni con la banda e quindi le corse sono un po’ passate in secondo piano, ma da giugno riprenderò a correre con assiduità, proprio perché mi sono iscritto alla mia prima maratona (la Verona Marathon) [UPDATE: per cause di forza maggiore non andrò alla Verona Marathon. Sto valutando se fare la settimana dopo la Lake Garda Marathon o quella dopo ancora la Lago Maggiore Marathon. Così a pelle direi la prima, ma aspetto ancora un po’ prima di decidere].

Pioggia, neve, caldo, freddo, sonno o altro non potranno più essere utilizzate come scuse per saltare un allenamento, e le Mizuno saranno messe alla frusta per bene.

A presto!

3 thoughts on “Le mie nuove calzature

  1. E finalmente….eccomi qua!
    Ma che maratona per arrivarci🙂 ! Pant, pant…direbbe Paperino!
    Ecco, tutto è perfettamente in bolla, evviva, evviva!
    E per venire al tema del tuo post, aspettiamo il resoconto delle tue prossime maratone!
    Un abbraccio Igor, grazie di cuore degli auguri!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...