Nè il giorno nè l’ora

Vegliate dunque, perché non sapete in quale giorno il Signore vostro verrà.
Matteo 24, 42

Pubblico la lettera ricevuta da Don Massimo, missionario in Costa d’Avorio, che racconta una delle tante storie di dolore e tristezza ma anche di speranza, che succedono nelle sue missioni.S. Natale

Non è una storia a lieto fine, non è un telefilm: è un pugno nello stomaco, è una storia di vita vera, di miseria e di disperazione ma anche di speranza e di carità.

Se siete ancora sazi dai vari pranzi di Natale non leggetela. Fatelo quando avrete il cuore aperto e la mente libera, altrimenti vi rimarrà indigesta, vi farà star male.

La pubblico senza commenti, come fa Don Massimo: ognuno saprà trarne la morale che preferisce.

Buon Natale!

Continua a leggere

Gli eroi li abbiamo noi…

Sono i Mario, i Luigi, i Carlo, i Franco, ma anche le Angela, le Elisabetta, le Stefania che in questo giorni drammatici hanno messo la loro vita a disposizione della gente colpita dal terremoto.

Vigili del Fuoco, medici, infermieri, militari, carabinieri, volontari della protezione civile, del soccorso, cuoche, lavapiatti, e mille altre persone normali che si trasformano in gente speciale.

Loro, che hanno lavorato e scavato ininterrottamente sotto le macerie, che sono riusciti a riportare in superficie i vivi e i morti, che sono rimasti feriti nelle operazioni di recupero, che hanno preparato un pasto caldo per chi non aveva più nemmeno un tetto, che hanno dato un sorriso e un po’ di compagnia a chi è rimasto solo nella tragedia, loro sono i nostri eroi!

A tutti coloro che non hanno pensato ad altro se non a portare il proprio aiuto… UN IMMENSO APPLAUSO!

Soldi, non viveri

In questi giorni si è attivata la macchina della solidarietà per le vittime del terremoto in Abruzzo.

Rilancio dal blog di Mauro il post relativo alle coordinate bancarie che si possono utilizzare per fare donazioni:

SMS al 48580

CARITAS ITALIANA – Banca Popolare Etica, Via Parigi 17, Roma – Bonifico – Iban: IT29 U050 1803 2000 0000 0011 113

CARITAS DIOCESANA DI VICENZA – Banca Popolare Etica – Filiale di Vicenza – Bonifico IBAN – IT53 I050 1811 8000 0000 0117100

ANPAS – PUBBLICHE ASSISTENZE – Banca Popolare Etica – Filiale di Firenze – C/C 512812

Acli – Pro Terremoto Abruzzo – iban – IT 06 M 05018 03200 000000129000

Arci – Emergenza Terremoto Abruzzo – iban – IT 32 K 05018 03200 000000128000

LEGAMBIENTE – Bonifico bancario su Banca Popolare Etica Conto corrente intestato a : Legambiente Onlus – S.O.S. IBAN IT 79P050 1803 2000 0000 0511 440 specificare nella causale Emergenza terremoto in Abruzzo.

AUSER NAZIONALE – Conto corrente bancario presso la Banca Popolare Etica S.c.a.r.l. intestato ad Auser – Iban It 89 L 05018 03200 000000105900, specificando nella causale del versamento: “Terremoto Abruzzo”

Stamattina per radio il direttore dell’ABI (Associazione Bancaria Italiana) ha detto che sulle donazioni a favore delle popolazioni terremotate le banche non applicheranno nessuna commissione.

Per cui se donate a uno di questi enti (o altri ma comunque a favore delle vittime del terremoto), verificate anche che la vostra banca non “faccia la furba” applicandovi le commissioni sui bonifici ed eventualmente segnalatelo!